Avis Logo

Avis Gardone Val Trompia

Quelli che... l'AVIS GARDONE

AVIS, questo sconosciuto

Newsletter

Iscriviti alla newsletter dell'Avis di Gardone Val Trompia per essere aggiornato sulle iniziative dell'Associazione!


Cognome e Nome:

E-mail:

Termini e condizioni


Click here to switch module 5

Increase SizeDecrease SizeReset font to default

Notizie flash

La prossima donazione, presso --> Unità di Raccolta nell'Ospedale vecchio di Gardone Val Trompia, è su prenotazione sabato 4 e domenica 5 febbraio

Avis Gardone Val Trompia
SANGUE e PLASMA: che cosa sono?

 SANGUE-E-PLASMA-650

IL SANGUE
Il sangue un tessuto biologicamente attivo, composto da cellule (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) sospese nel plasma, un liquido nel quale sono presenti proteine, zuccheri, grassi e sali minerali. Per capire quanto sia importante il sangue, basta pensare al fatto che rappresenta circa l8 percento del peso corporeo (nei maschi il volume medio di 5-6 litri) e che perdite di sangue (emorragie) del 15-30% provocano pallore e stanchezza, mentre perdite superiori al 35% possono causare la morte in brevissimo tempo.
 
 Quali sono le funzioni del sangue?
trasporto di sostanze in tutti i distretti del corpo (eccetto epidermide e suoi derivati: peli, capelli, unghie, smalto dei denti e cornea privi di vasi sanguigni);
difesa da tutto ci che entra nel nostro corpo e non viene riconosciuto come proprio ed quindi estraneo compresi i microrganismi patogeni virus, batteri, funghi;
riparazione di danni e ferite a carico dei vasi sanguigni attraverso la coagulazione del sangue per evitare emorragie;
distribuzione del calore generato soprattutto dalla contrazione muscolare attraverso il controllo della circolazione periferica: se abbiamo caldo diventiamo rossi perch avviene una vasodilatazione, se abbiamo freddo avviene una vasocostrizione.
 
Di cosa si compone il sangue?

SANGUE-E-PLASMA-1-650

La parte di volume maggiiore del sangue (55%) il plasma. La percentuale dei globuli rossi del 44%, mentre quella dei globuli bianchi e piastrine pari all1%.
 
IL PLASMA
Il plasma ci che permette al sangue di fluire. il liquido dal caratteristico colore giallo paglierino in cui sono sospese le cellule sanguigne che vengono trasportate in tutto il corpo: globuli rossi che portano lossigeno, globuli bianchi che combattono le malattie e aiutano ferite e lesioni a guarire e piastrine che hanno un ruolo fondamentale nella coagulazione del sangue. composto per il 90% da acqua, in cui sono disciolti sali e proteine plasmatiche: albumina, fibrinogeno e fattori della coagulazione prodotti dal fegato, le immunoglobuline (o anticorpi per la difesa) prodotte dai linfociti. La capacit di trasporto dell'ossigeno nel plasma relativamente bassa comparata a quella dell'emoglobina contenuta nei globuli rossi.
 
Quali sono le funzioni del plasma?
Le funzioni del plasma sono numerose. Mantiene costante il volume di sangue circolante, d ai tessuti e alle cellule sostanze prevalentemente di tipo nutritivo e di regolazione (ormoni, vitamine), raccoglie tutte le sostanze di rifiuto derivanti dal metabolismo delle cellule e le elimina attraverso le reni e il sudore, interviene nei processi di difesa immunologica.
inoltre il mezzo di immagazzinamento e trasporto dei fattori di coagulazione nonch mezzo di scambio di minerali essenziali, e contribuisce a mantenere un giusto pH del nostro corpo. comunemente trasfuso a pazienti traumatizzati e pazienti con malattie epatiche gravi. Derivati del plasma (plasmaderivati) sono ottenuti attraverso un processo noto come frazionamento, e sono: albumina, fibrinogeno, fattore VIII, fattore IX, immunoglobuline.
 
La donazione di plasma: la plasmaferesi
Lalternativa alla donazione tradizionale di sangue intero quella che impiega la procedura di aferesi, avvalendosi di una apparecchiatura chiamata Separatore Cellulare, che separa i diversi componenti del sangue in un circuito sterile, chiuso e monouso (senza rischio di inquinamenti o di contagio). Tramite la plasmaferesi possibile prelevare soltanto il plasma.
 
DONAZIONE DI SANGUE O PLASMAFERESI?
Al donatore/donatrice che, pur non avendo situazioni patologiche, abbia valori di emoglobina (pigmento che trasporta lossigeno nel sangue) o di ematocrito (percentuale di globuli rossi rispetto alla parte liquida del sangue) o di ferritina (riserva di ferro) al limite minimo o pi basso dei livelli idonei per donare il sangue intero, meglio indicata la donazione di plasma, al fine di non ridurre ulteriormente questi componenti del sangue. Viceversa, al donatore/donatrice con valori di globuli rossi, emoglobina ed ematocrito elevati sar da sconsigliare la plasmaferesi e prediligere la donazione di sangue intero e saltuariamente le piastrine. 
 
Moduli per donatori
Scarica, compila questi files e consegnali prima di donare
SU UN UNICO FOGLIO (formato A3 orizzontale fronte e retro)
 
 
 
Scarica e stampa il modulo da presentare al tuo medico e da riconsegnare in segreteria nelle prossime giornate di donazione
 
FACEBOOK AVIS GARDONE VAL TROMPIA

FACE1                

 SULLA PAGINA FACEBOOK >> @avisgardonevaltrompia  TROVI:

- Tutte le news sulla nostra associazione 

- Le ultime indicazioni per eseguire la donazione presso:

     * l'UNITA' DI RACCOLTA di Gardone VT

     * la SEDE PROVINCIALE a Brescia